19 0 obj CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE Scuola primaria e scuola secondaria di primo grado In considerazione dell’adozione del nuovo documento di certificazione delle competenze al termine della scuola primaria e al termine del primo ciclo di istruzione (Decreto MIUR 3 ottobre 2017), i docenti dei due ordini di scuola hanno elaborato un curricolo verticale per competenze. endobj [ /ICCBased 16 0 R ] 16 0 obj ��K0ށi���A����B�ZyCAP8�C���@��&�*���CP=�#t�]���� 4�}���a � ��ٰ;G���Dx����J�>���� ,�_“@��FX�DB�X$!k�"��E�����H�q���a���Y��bVa�bJ0՘c�VL�6f3����bձ�X'�?v 6��-�V`�`[����a�;���p~�\2n5��׌���� �&�x�*���s�b|!� [7A�\�SwBOK/X/_�Q�>Q�����G�[��� �`�A�������a�a��c#����*�Z�;�8c�q��>�[&���I�I��MS���T`�ϴ�k�h&4�5�Ǣ��YY�F֠9�=�X���_,�,S-�,Y)YXm�����Ěk]c}džj�c�Φ�浭�-�v��};�]���N����"�&�1=�x����tv(��}�������'{'��I�ߝY�)� Σ��-r�q�r�.d.�_xp��Uە�Z���M׍�v�m���=����+K�G�ǔ����^���W�W����b�j�>:>�>�>�v��}/�a��v���������O8� � 1. CURRICOLO PER COMPETENZE CHIAVE EUROPEE DI CITTADINANZA –SCUOLA PRIMARIA 1. Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO “G.D.PETTENI” Via Buratti, 2 – 24124 – BERGAMO tel. endobj LA PRIMA SEZIONE riporta la descrizione dei risultati di apprendimento declinati in competenze, cioè i TRAGUARDI FORMATIVI AL TERMINE DELLA QUINTA CLASSE DELLA SCUOLA PRIMARIA. /TT8 15 0 R /TT6 13 0 R /TT2 9 0 R >> >> >> �UMl�A�ȩ���z�d)OIW|K��5$ʧ1�;J��̓���"�$�T&��Kk��k�� Regolamento recante indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione (D.M. stream endstream In questo modo, però se è possibile attraverso di esse recuperare le competenze e relativi traguardi che fanno capo alle competenze chiave … 4�.0,` �3p� ��H�.Hi@�A>� Profilo educativo, culturale e professionale (D. Lgs. x�]�r��q}��]�C�� h��w�Q���eK�����ӆW��"��&����. Ogni scuola predispone il curricolo all’interno del Piano dell’Offerta Formativa Triennale con riferimento al profilo dello studente al termine del primo ciclo di istruzione, ai traguardi per lo sviluppo delle competenze, agli obiettivi di apprendimento specifici per ogni disciplina. [��������@����:��h�7 RH���`���H�Ӄr��-V��u ੹%�*UZn67̡D��g��75&Ō4"!����1fŅ7�,�`�{,m���ٽ=���9��s�.l�f|.���$(�۳~�㴧k��Nt�r܌�3p(ר���צ:ɩ�U>�M�vn�ė��(lW��EXj��+�G�\|�,�4&^0�����E�SS���iu�!�����&D��#�/�F���0�$[�#KI�,����׆��x����ʊ9, �yu�U�ݛd�45���ݦ�ʂk9�gBf�Sʞxc��u�1�'^���04'��0ƫ��^��S�5�^�T���=82fyr�]�&�cs���l��.em�Z�39N��6�3�endstream endobj stream 5 0 obj O*��?�����f�����`ϳ�g���C/����O�ϩ�+F�F�G�Gό���z����ˌ��ㅿ)����ѫ�~w��gb���k��?Jި�9���m�d���wi獵�ޫ�?�����c�Ǒ��O�O���?w| ��x&mf������ ߏƿ'� Zk�!� $l$T����4Q��Ot"�y�\b)���A�I&N�I�$R$)���TIj"]&=&�!��:dGrY@^O�$� _%�?P�(&OJEB�N9J�@y@yC�R �n�X����ZO�D}J}/G�3���ɭ���k��{%O�חw�_.�'_!J����Q�@�S���V�F��=�IE���b�b�b�b��5�Q%�����O�@��%�!BӥyҸ�M�:�e�0G7��ӓ����� e%e[�(����R�0`�3R��������4�����6�i^��)��*n*|�"�f����LUo�՝�m�O�0j&jaj�j��.��ϧ�w�ϝ_4����갺�z��j���=���U�4�5�n�ɚ��4ǴhZ�Z�Z�^0����Tf%��9�����-�>�ݫ=�c��Xg�N��]�. Mappa del sito; Contatti Fax. << /ProcSet [ /PDF /Text ] /ColorSpace << /Cs1 7 0 R >> /Font << /TT4 11 0 R Curricolo per competenze chiave europee Scuola Primaria 32 COMPETENZA CHIAVE EUROPEA COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA – CLASSE PRIMA Fonti Di Legittimazione Raccomandazione Del Parlamento Europeo e del Consiglio 18.12. Le aree disciplinari alla scuola Primaria , quindi, concorrono allo sviluppo delle competenze- hiave per l’apprendimento permanente definite dal Parlamento e dal Consiglio Europeo e assunte dalle Indicazioni nazionali. OBIETTIVI di apprendimento. Il curricolo delinea, dalla scuola dell’infanzia, alla scuola primaria e infine alla scuola secondaria di I grado, senza ripetizioni e ridondanze, un processo unitario, graduale e coerente, continuo e progressivo, verticale ed orizzontale, delle tappe e dei momenti d’apprendimento dell’alunno che … Obiettivi formativi • Riferimento alle competenze chiave europee; • raccordo fra competenze chiave e traguardi delle competenze previsti dalle indicazioni nazionali; • esplicitazione, per ciascuna competenza, i livelli da raggiungere lungo le tappe del curricolo. endobj Dalle Indicazioni Nazionali al Curricolo di scuola Le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione 2012, ai sensi endstream (Indicazioni Nazionali per il Curricolo, Settembre 2012). 585 59/2004). 2 0 obj endobj CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI Scuola Primaria - Religione Cattolica - Classe Prima COMPETENZE CHIAVE EUROPEE: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE Profilo dello studente al termine del Primo ciclo d’Istruzione: utilizza gli strumenti di conoscenza per comprendere se stesso e gli altri, per riconoscere ed apprezzare le … << /Length 5 0 R /Filter /FlateDecode >> n. 254 del 16 novembre 2012). Nel curricolo orizzontale sono state riportate le otto competenze chiave europee, in accordo con i traguardi di sviluppo delle competenze disciplinari, ossia le fondamentali piste formative e didattiche da percorrere, che derivano dalla rielaborazione degli apprendimenti disciplinari e che generano la capacità di utilizzarli anche e soprattutto in contesti extrascolastici. Castoldi M., Curricolo per competenze: percorsi e strumenti, Carocci, 2015 7. COMPETENZE CHIAVE (Indicazioni Nazionali per il Curricolo, Settembre 2012). CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE CHIAVE EUROPEA Premessa L’Istituto Comprensivo “Francesco Riso” ha elaborato il curricolo verticale tenendo conto del percorso didattico disciplinare che inizia dalla scuola e termina alla fine della scuola Secondaria di I grado. <> Le competenze per l’eserizio della cittadinanza attiva sono promosse ontinuamente nell’am ito di tutte le attività di apprendimento, utilizzando e finalizzando opportunamente i contributi che ciascuna disciplina può offrire. CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Riferimenti normativi: - Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/06 - Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012 - Competenze chiave di cittadinanza dm 139/07 - Documento di indirizzo di Cittadinanza e Costituzione USR Lombardia - Approvazione degli indirizzi relativi alla quota regionale … stream ݜ�R4@�p���>�j��XF�2�r���|�y�b ���Ň��/�������}��y�� � ~���u��q��a���n |�1�NZC��������͛���&�X�IQ�f�M*�%J97f-��e�Z�rI���O�����⩼Z�"Z#�#� �i��_�b(��j�en�"�!m,�_���ƕ�K[b�S����(��=��kE����>�J�������ۣсs����x�Ԧ��ڿ2�0J��nH�����;��x���N�����D�e�K�A���^��ؿݔ֫�-������=�t�|�tB�m�;�mrX�J~� ��&Z�S�-����7�N F�˝*DR ��N5��X�5D࢙rjn ��/���g��� �AMD|J�_! endobj Organizzazione del curricolo - Premessa - Il profilo dello studente - Le competenze chiave europee - Continuità ed unitarietà del curricolo - Valutazione - Criteri di valutazione d'Istituto - Scuola dell'Infanzia - Profilo delle competenze trasversali al termine del 1° ciclo - Traguardi per lo sviluppo delle competenze - Metodologie e strategie didattiche A1�v�jp ԁz�N�6p\W� p�G@ FRANCA DA RE franca.dare2@istruzione.it Pagina 2 di 11 TRAGUARDI ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA … %PDF-1.4 "~N��%h�TjP/�g� A��)"�� 0744274699 E-mail: … CURRICOLO COMPETENZE CHIAVE EUROPEE SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO LE COMPETENZE CHIAVE METACOGNITIVE, METODOLOGICHE E SOCIALI Le Indicazioni Nazionali, nella parte riservata alla didattica, scelgono un approccio centrato sulle discipline. endobj CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI Scuola Primaria - Musica - Classe Prima COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Profilo dello studente al termine del Primo ciclo d’Istruzione: osserva ed interpreta produzioni artistiche; interpreta i sistemi simbolici e culturali della società; in relazione alle proprie potenzialità e al proprio talento si … ��l�I�P(��gVQ�R����b���PΊ�[�l;{+��>��s �~����f�Me�uB��bjdiT4���}�U0�b�ad���L>�'��c[�}*V8��DZ->����x(�[Һi%|~i7t�/�K���V�n6m���a�N����F��e��O�~���*��4�hϿo(h&5�0��0���p(��(?��d��9�^L]T�դ���R+["֤ٖϻ�0׼g���Y���[xe��=��|�4"Kh���eQ��$eAF_/Hu�̙_ ��O�K�+<4��1$Y � ����.���6BU&ʆ2_�}�������{��5f/R�$�D��ъeI�/���U��SUpf stream COMPETENZE CHIAVE << /Length 20 0 R /Filter /FlateDecode >> Nella scuola del primo ciclo i traguardi costituiscono criteri per la valutazione delle competenze attese e, nella loro scansione temporale, sono prescrittivi, impegnando così le istituzioni scolastiche affinché ogni alunno possa conseguirli, a garanzia dell’unità del sistema nazionale e della qualità del servizio. ��.3\����r���Ϯ�_�Yq*���©�L��_�w�ד������+��]�e�������D��]�cI�II�OA��u�_�䩔���)3�ѩ�i�����B%a��+]3='�/�4�0C��i��U�@ёL(sYf����L�H�$�%�Y�j��gGe��Q�����n�����~5f5wug�v����5�k��֮\۹Nw]������m mH���Fˍe�n���Q�Q��`h����B�BQ�-�[l�ll��f��jۗ"^��b���O%ܒ��Y}W�����������w�vw����X�bY^�Ю�]�����W�Va[q`i�d��2���J�jGէ������{�����׿�m���>���Pk�Am�a�����꺿g_D�H��G�G��u�;��7�7�6�Ʊ�q�o���C{��P3���8!9������-?��|������gKϑ���9�w~�Bƅ��:Wt>���ҝ����ˁ��^�r�۽��U��g�9];}�}��������_�~i��m��p���㭎�}��]�/���}������.�{�^�=�}����^?�z8�h�c��' Certificazione competenze primaria e primo ciclo (D.M. x��][�7rFV�dI�ʶF�ؑ��. ��Dc.�; TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE allineati con LE COMPETENZE CHIAVE EUROPEE E CON LE COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA (dalla Suola dell’Infanzia alla Suola se ondaria di I grado) – OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Italiano Lingue Comunitarie (Lingua Inglese – Lingua Francese/Spagnolo) Storia Geografia Matematica Scienze Tecnologia Musica Arte e Immagine … PRESENTAZIONE CURRICOLO in base alle competenze chiave europee CURRICOLO VERTICALE SCUOLA DELL'INFANZIA (pdf ) o sfoglia CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA (pdf) o sfoglia CURRICOLO VERTICALE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO (pdf) IC MARCONI. 6 0 obj �(�!I�v�D�E#��^��E{X9�:�,�% x��=o�0�w��kӺ�[Ҽ��ڢK� ڒN:���=R"�Ɓ��E���"���p�p�vF8�����ď�&7/��������hc��P7����@�C;LOp�&������a� ߧ�sW�"�ט^'޽��m����Hs�\z��k���%�e/�sAgsŹ$���*+R E�6��S��2����)2�12� ��"�įl���+�ɘ�&�Y��4���Pޚ%ᣌ�\�%�g�|e�TI� ��(����L 0�_��&�l�2E�� ��9�r��9h� x�g��Ib�טi���f��S�b1+��M�xL����0��o�E%Ym�h�����Y��h����~S�=�z�U�&�ϞA��Y�l�/� �$Z����U �m@��O� � �ޜ��l^���'���ls�k.+�7���oʿ�9�����V;�?�#I3eE妧�KD����d�����9i���,�����UQ� ��h��6'~�khu_ }�9P�I�o= C#$n?z}�[1 996 Ⱦ�h���s�2z���\�n�LA"S���dr%�,�߄l��t� 2612 CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Competenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012 declinato nelle microabilità di ogni annualità CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA E MUSICALE. 2. endobj Il curricolo verticale per competenze chiave europee è stato elaborato dalla nostra scuola sulla base del rispetto della normativa vigente: 1settembre 2000 legge dell’Autonomia. COMPETENZE CHIAVE EUROPEE SCUOLA PRIMARIA Ambiti disciplinari COMPETENZE ALFABETICHE FUNZIONALI Linguistico-espressivo 4 0 obj CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle competenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012 . Alla luce delle nuove Indicazioni per il Curricolo per la scuola dell’Infanzia e del primo ciclo d’istruzione e delle Competenze chiave europee definite dal Parlamento Europeo e dal Consiglio Europeo (18/12/2006), il Circolo Didattico “Giovanni XXIII, ha elaborato il CURRICOLO VERTICALE di Istituto al fine di garantire agli alunni un percorso formativo unitario, graduale, coerente, continuo e progressivo in riferimento alle … Competenze Chiave Europee – EDUCAZIONE FISICA Comunicazione nella madrelingua Imparare ad imparare Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale Spirito di iniziativa ed imprenditorialità CLASSE PRIMA TRAGUARDI per lo sviluppo delle competenze al termine della classe 5a. 25 0 obj n. 742 del 3 ottobre 2017). %��������� Il Regolamento recante norme in materia di adempimento dell’obbligo di istruzione (D.M.n.139/2007) delinea le competenze chiave di cittadinanza che ogni cittadino dovrebbe possedere dopo aver assolto all’obbligo scolastico, adattate per la scuola italiana sulla scorta della Raccomandazione del IL CURRICOLO PER COMPETENZE SECONDO LE NUOVE INDICAZIONI 2012 MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Franca Da Re 1 CONFERENZA DI SERVIZIO – PADOVA – 03.10.2012. <> Mostra menù di sinistra Mostra menù di destra. A Il corpo e la sua relazione con lo spazio ed il tempo << /Type /Page /Parent 3 0 R /Resources 6 0 R /Contents 4 0 R /MediaBox [0 0 595.2 841.8] 6 0 obj %�쏢 CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE CHIAVE EUROPEA A.S. 2017/2018 FONTI DI RIFERIMENTO “Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione 2012” “Raccomandazione del Parlamento europeo 2006” “Competenze chiave per l'apprendimento permanente” Il Dirigente Scolastico prof.ssa Lina Eleonora Naso. �jkh?�K�%��`;njm��9�r�9�G����k�'���5&[���b�[�T��V���,sW? 17 0 obj Le competenze per l’eserizio della cittadinanza attiva sono promosse ontinuamente nell’am ito di tutte le attività di apprendimento, utilizzando e finalizzando opportunamente i contributi che ciascuna disciplina può offrire. CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA con riferimento alle C ompetenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012 COMPETENZE IN MATEMATICA . competenze chiave per l’apprendimento permanente. stream 7 0 obj 2018 Quadro delle competenze chiave per l’apprendimento permanente definite dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell’Unione europea (Raccomandazione del 22 maggio 2018). COMPETENZE CHIAVE Competenze chiave per l'apprendimento SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA permanente di cui alle Raccomandazioni del (campi di esperienza) (discipline) Consiglio dell’Unione Europea del 2006 Consiglio dell’Unione Europea 22/05/2018 Pagina 1 di 145 5 0 obj �FV>2 u�����/�_$\�B�Cv�< 5]�s.,4�&�y�Ux~xw-bEDCĻH����G��KwF�G�E�GME{E�EK�X,Y��F�Z� �={$vr����K���� 2006 Indicazioni Nazionali Per Il Curricolo Del 2012 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ABILITA’ … organizzato per competenze chiave europee, strutturato in discipline, organizzato in tre settori. x��wTS��Ͻ7��" %�z �;HQ�I�P��&vDF)VdT�G�"cE��b� �P��QDE�݌k �5�ޚ��Y�����g�}׺ P���tX�4�X���\���X��ffG�D���=���HƳ��.�d��,�P&s���"7C$ CONTENUTI. %PDF-1.3 << /Length 17 0 R /N 3 /Alternate /DeviceRGB /Filter /FlateDecode >> endobj x��VMoGE�ĵ%#�ӏ�W����|\��[